Ultima modifica: 18 agosto 2020

Celeste Del Vecchio e Marco Zagardo si sono classificati al primo e al secondo posto nel concorso nazionale del Chinese Bridge.

 

Anche quest’anno, come avviene dal 2016, gli studenti del Liceo Scientifico internazionale ad opzione Lingua cinese hanno trionfato al concorso del Chinese Bridge e Celeste Del Vecchio e Marco Zagardo si sono classificati al primo e al secondo posto.

Le modalità dell’edizione appena conclusa non si è svolta, come di consueto, in presenza, ma con l’invio della documentazione e dei video alla Commissione costituita presso l’Ufficio Istruzione dell’Ambasciata cinese a Roma.

I nostri studenti hanno esposto le esperienze vissute in questo anno speciale, le loro aspettative, le riflessioni sul futuro del mondo post pandemia e sulla necessaria solidarietà che deve caratterizzare i rapporti umani tra i popoli. La lotta al virus, iniziata in Cina ed estesa in tutto il mondo rappresenta un’ulteriore occasione di riflessione per i giovani su come vivere in un mondo interconnesso e come affrontare il futuro e le inevitabili difficoltà.

Celeste e Marco, forti anche delle esperienze internazionali vissute, hanno espresso al meglio e con forte intensità emotiva questi concetti e sono meritatissimi i riconoscimenti ricevuti.

Un rinnovato ringraziamento da parte di tutta la comunità del Convitto va alle docenti cinesi che, coordinate dalla prof.ssa Chen Chen,  come sempre, hanno preparato con la consueta professionalità i nostri studenti a questa prova.

Il Convitto Nazionale di Roma sarà orgoglioso, ancora una volta, di rappresentare l’Italia nel Chinese Bridge mondiale 2020.